La partecipazione è inarrestabile, il governo è dei cittadini

PalazzoBaronale
E’ successo qualcosa di incredibile ieri sera a Palazzo Baronale a Torre del Greco, qualcosa di commovente.
Innanzitutto i cittadini si sono ripresi gli spazi pubblici in massa. La sala conferenza era strapiena e molte persone si sono dovute accontentare di affacciarsi all’ingresso. D’improvviso Torre del Greco si è trovata unita nei problemi, nelle battaglie. E’ scomparsa la separazione tra la politica e i cittadini, ma anche la frammentazione delle lotte. C’erano obbligazionisti truffati dalla DEIULEMAR, i cittadini in lotta per l’ospedale Maresca, c’erano giovani, operai, commercianti, liberi professionisti, tutti uniti nel volere un’ALTRA ITALIA.

Un’ Italia dove sia spazzata via l’ingiustizia delle aule dei tribunali, l’ingiustizia nella sanità pubblica, un Italia dove i poteri forti debbano finalmente rendere conto ai cittadini. Un’ Italia che può ripartire con una politica che vuole mettere al centro qualità della vita e benessere del cittadino ed utilizzare il lavoro come strumento per raggiungere questi fini. Un’Italia che si riprende il senso di comunità e che governerà insieme ai cittadini.

I semi della partecipazione che il MoVimento 5 Stelle ha seminato in questi anni iniziano a dare frutti

Molti altri avrebbero voluto partecipare ed ascoltare le parole di tutti e ben presto sarà possibile perché è stata realizzata la ripresa dell’evento, per ora cerco di fare un sunto delle discussioni.

DEIULEMAR
– Lavorere insieme per far emergere la corruzione fino a chiedere una Commissione d’Inchiesta
– Eliminare i termini di prescrizione dai reati i cui danni continuano a persistere
– Cancellare le depenalizzazioni dei reati di falso in bilancio
– Agire affinché tutti i fenomeni di corruzione vengano a galla accendendo grossi riflettori in Parlamento su tutti i documenti

SANITA’
– Aumentare risorse nella sanità pubblica per arrivare agli impegni di spesa della media Europea
– Ridurre gli sprechi combattendo la corruzione e la lievitazione dei costi ingiustificati delle attrezzature e del materiale medico-sanitario
– Abolire le nomine politiche nella sanità e introdurre il merito e strumenti interni elettivi per ruoli di responsabilità
– Garantire i servizi essenziali su tutti i territori

LAVORO
– Piano nazionale su alcuni asset fondamentali che incidono sulla qualità della vita dei cittadini: energie alternative, risparmio energetico, rifiuti zero, trasporti sostenibili, copertura completa ADSL sul territorio nazionale e stabilizzazione della dorsale telefonica
– Introduzione del marchio MADE in ITALY solo per chi realizza un prodotto interamente sul territorio italiano
– Sostegno all’economia locale defiscalizzando e semplificando le normative per prodotti che vengono realizzati e venduti a Km0 (stessa città e stesso territorio)
– Interventi di miglioramento della qualità dell’ambiente e rilancio del turismo, dei beni culturali e delle attività produttive tipiche

FAMIGLIA
– Promuovere culturalmente un nuovo senso di comunità
– Intervenire sul sistema mediatico per garantire informazione corretta e promuovere cultura
– Rafforzamento dei consultori
– Sviluppo delle strutture di accoglienza degli studenti
– Semplificare la fruizione e le prenotazioni nel servizio sanitario
Welfare a 5 stelle

PARTECIPAZIONE
– Le assemblee pubbliche con i cittadini saranno periodiche su tutti i territori
– Tutti dobbiamo collaborare per governare con proposte, elaborazione, studio, impegno e dedicando qualche ora a settimana alla rete territoriale in supporto alle attività dei parlamentari 5 stelle
– Finché l’informazione non sarà libera impegnarsi nella diffusione dell’informazione corretta con ogni mezzo
– Utilizzo del portale del MoVimento 5 Stelle

Le risorse si recuperano con i tagli dei costi e degli sprechi della politica, con una legge anticorruzione seria che sottrae denaro all’economia reale e ai servizi essenziali, contrastando i fenomeni di elusione fiscale sui profitti delle multinazionali

La rivoluzione è iniziata, è inarrestabile

Il MoVimento sulla scuola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...