Lunedì 18 marzo – L’importanza del questore

599182_583572048320272_114091792_n
Nuova settimana di impegni parlamentari per i cittadini a 5 stelle della camera.
Dopo aver trascorso sabato sera e domenica con la mia famiglia parto per Roma per restare almeno fino a giovedì e lavorare intensamente con tutti gli altri. I miei amici continuano ad ospitarmi in queste settimane e la loro disponibilità aiuta non poco in questi primi giorni in cui la mia vita è stata stravolta.

Alle 13 abbiamo l’incontro con un consulente del lavoro che potrebbe occuparsi non solo dei contratti che stipuleremo con lo staff del gruppo parlamentare, ma anche di quelli che dovremmo stabilire per i nostri collaboratori personali.

Alle 14 inizia la nostra consueta assemblea nella Sala della Regina che prevede il seguente ordine del giorno
1. spiegazione Vito Crimi della votazione al Senato del Presidente
2. linea politica per l’incontro con i capigruppo e il presidente della Camera per le votazioni dei componenti del suo ufficio
3. presentazione e votazione candidati per ufficio di presidenza (vicepresidenti, questori, segretari)
4. brevissimo rendiconto lavoro gruppo selezione del personale

L’assemblea prevede un moderatore, una persona che pronota gli interventi, chi fa la sintesi e i contatori per le votazioni

Vito ci illustra le dinamiche dell’assemblea svolta al senato, sabato prima del ballottaggio. Un’assemblea fatta con il cuore che ha visto visi accesi, persone in lacrime, dilaniati dalla scelta. Ma anche un’assemblea che ha preso una scelta con un voto a maggioranza: votare scheda bianca, nulla o uscire dall’aula. Alcuni senatori che hanno lasciato quell’assemblea hanno apertamente dichiarato che avrebbero comunque votato Grasso. La discussione si conclude con la necessità di un incontro bicamerale per discutere con tutti i senatori.

Si discute della scelta da fare per giovedì con le elezioni dell’ufficio di presidenza. Le figure che verranno elette sono
4 vicepresidenti
3 questori
8 segretari
Da subito per noi appare importante riuscire a nominare un questore del movimento 5 stelle perchè è la persona che può controllare i bilanci della Camera. La camera gestisce una quantità notevole di denaro e i cittadini che hanno votato il MoVimento 5 stelle hanno dato mandato a noi tutti di ridurre i costi della politica e controllare i bilanci.

Si sceglie di votare tutti i candidati 5 stelle per riuscire a garantire qualche vicepresidente e questore del MoVimento. In attesa delle regole per la diretta streaming si decide di votare la diretta per la scelta di 2 candidati vicepresidenti, 2 questori, 4 segretari.

I risultati delle votazioni indicano i seguenti nomi
VICEPRESIDENTI
Luigi Di Maio
Massimo Artini

QUESTORI
Laura Castelli
Carla Ruocco

SEGRETARI
Riccardo Fraccaro
Claudia Mannino
Eleonora Bechis
Azzurra Cancelleri

Il gruppo di lavoro che sta assumendo il personale per il gruppo parlamentare relaziona all’assemblea delle assunzioni che si stanno effettuando ed iniziamo ad avere anche uno staff legislativo a disposizione del gruppo che ci aiuta nel redigere proposte di legge. Il gruppo riceve una nuova delega per assumere altre 10 persone scelte tra i curriculum arrivati dal blog e che siano anche persone dell’allegato B. La scelta avviene dopo 2 colloqui e test e dopo aver raccolto notizie e referenze sui candidati.

Concludiamo i lavori alle 21

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...