La volontà popolare è sovrana

asspubblica

Domani SABATO 4 MAGGIO alle ore 18 sarò a NOLA e precisamente presso la Chiesa dell’Immacolata in Piazza Matteotti per prendere parte all’ASSEMBLEA PUBBLICA: “Acqua, il bene comune”.

Al centro del dibattito numerosi temi locali e nazionali legati alla gestione dell’”oro blu”. Dal fallimento dello sbandierato accordo per la soluzione del “caso Nola” tra Gori, Ato3 e Comune al contestato piano “Salva Gori” che regalerebbe ai privati risorse pubbliche per 157 milioni di euro con un gravissimo peso sul bilancio regionale e quindi sulla collettività.

L’acqua Pubblica è da sempre per il MoVimento una battaglia prioritaria, tant’è che rappresenta nel simbolo una delle 5 stelle; In una democrazia i risultati dei referendum si rispettano. La volontà popolare è sovrana. Se questo non è, allora non c’è democrazia. Il governo lo dichiari apertamente, così i cittadini sapranno regolarsi.

Cari giornalisti intervistateci su queste tematiche, occupatevi di queste vicende invece del gossip quotidiano.

Annunci

5 thoughts on “La volontà popolare è sovrana

  1. Gentile Luigi Gallo,
    sono un cittadino di torre del greco. Mi ero iscritto come follower alla sua pagina facebook per conoscere la vostra politica soprattutto riferita al nostro territorio, come faccio con altri deputati. Pur non avendo votato m5S guardo con interesse al movimento soprattutto per i temi ambientali e della democrazia partecipata. Stamattina ho letto un suo post sulla sua pagina facebook “Possibile che i delusi del PD non capiscano che Renzi è solo un altro uomo di partito assetato di potere, che flerta con Berlusconi?” Mi sono permesso di commentare con queste parole: ”
    io capisco che quanto è successo rafforza la convinzione “sono tutti uguali”,PDL – L e tutti gli slogan grllini, mai con loro, ecc. Pero’ continuo a pensare che si è persa una occasione”
    Per questo mio personale pensiero, che sfido a trovare offensivo, sono stato bannato dalla sua pagina, come ho potuto constatare insieme ad un amico, utilizzando il suo account. Non c’e’ che dire, splendido esempio di interlocuzione e confronto coi cittadini.

    • Quella non è una pagina pubblica, ma una pagina personale. Onde evitare molestari di persone di altre forze politiche tendo a limitare gli interventi, senza mai cancellarne i commenti , a persone che conosco o attivisti e simpatizzanti del movimento. Naturalmente questa policy di autotutela sarà variata quando avrò una pagina pubblica, come questo blob che come vede può commentare liberamente senza limitazioni. Ma andiamo anche oltre la rete. Se lei è di torre del greco possiamo confrontarci quando vuole alla prima occasione pubblica di incontro sul territorio. Finora ce ne sono state già 2 , si tenga aggiornato, così avrò il piacere di conoscerla. A presto

  2. Lei in quanto deputato è di per se un personaggio pubblico, anche se -naturalmente- ognuno puo’ espellere chi vuole dalle sue pagine. Se pero’ una osservazione personale lievemente critica, e non solo verso il M5S, è scambiata per un atto di molestia, bannare chi l’ha fatta più che un esercizio di autotutela mi sembra un atto di intolleranza. La saluto e le auguro buon lavoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...