Elezione diretta del Presidente della Repubblica

W il porcellum

La drammaticità che racconta Letta per l’elezione del presidente della repubblica è una delle sue solite favolette per bambini. Vuole trovare una giustificazione all’alleanza con Berlusconi, alla rielezione di Napolitano. Vuole giustificare le modifiche costituzionali a vantaggio di Mister B. Non ci sono giustificazioni. Siete solo stati costretti a fare alla luce del sole ciò che da decenni fate sottobanco. Solo la memoria e la libera informazione ci possono salvare. Nella storia della Repubblica solo Cossiga e Ciampi vennero eletti in un solo giorno e al primo scrutinio, mentre per Giovanni Leone furono necessari 16 giorni e 23 scrutini. Tra questi due estremi si collocano altri Presidenti, tra cui Pertini, eletto al decimo giorno e al sedicesimo scrutinio.

Un altra prova della mala fede del governo del largo inciucio?
Hanno preferito scegliere un presidente delle repubblica scelta dai segretari dei partiti piuttosto che uno votato da migliaia di cittadini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...