Dl Istruzione, respinti emendamenti M5S migliorativi

M5S-Cittadini-Deputati-Camera
Respinti gli emendamenti del MoVimento 5 Stelle sul decreto istruzione che chiedevano:
– aumento di risorse per il diritto allo studio
– aumento di risorse per l’edilizia scolastica e la messa in sicurezza
– aumento del numero di personale scolastico stabile da assumere
– aumento del numero di docenti di sostegno per garantire da subito il rapporto 1 a 2 tra insegnanti di sostegno e studenti diversamente abili
– reinserimento delle ore di storia dell’arte, latino e italiano eliminate dalla Gelmini
– aumento degli organici nella scuola
– misure a vantaggio della costituzione di cattedre per il personale precario evitando di privilegiare il ricorso ad ore di straordinario per il personale a tempo indeterminato
– Assunzione subito dei restanti 8000 docenti vincitori di concorso del 2012
– interventi per risolvere i diritti calpestati di tante categorie della scuola
– promuovere la didattica nei parchi pubblici e parchi nazionali
– privilegiare interventi che non consumano suolo per l’edilizia scolastica
– introdurre figure strutturali come tutor per combattere la dispersione scolastica
– inserimento di ore di musica
– svolgimento dell’educazione fisica nelle scuole da parte dei laureati di scienze motorie
– reintroduzione del tempo pieno
– formazione sull’educazione sentimentale per gli studenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...