Contro la privatizzazione dell’acqua in Regione Campania

i-manifesti-della-gori
Milioni di cittadini hanno votato il Referendum e si sono impegnati per garantire che l’acqua non sia trattata come una merce. Da sempre il MoVimento 5 Stelle alleandosi con i cittadini si batte per un acqua pubblica e contro gli aumenti nelle bollette dell’acqua effettuate dalle società private.
Ormai è chiaro che il risultato Referendario non ha fermato gli appetiti delle multinazionali dell’acqua e in questi mesi il M5S ha svolto una lotta serrata sui territori e in Parlamento solo affiancando i cittadini e i comitati dell’acqua pubblica che da fanno pressing su l’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (AEEG) per chiedere accertamenti della gestione della società GORI S.p.A., partecipata al 37% dalla multiservizi ACEA in mano alla multinazionale francese SUEZ e Caltagirone, che sono i principali azionisti.

Dall’analisi della documentazione acquisita dall’AEEG, a seguito di verifiche ispettive effettuate dalla Guardia di Finanza avvenute nello scorso mese di aprile, è emerso che Gori potrebbe aver commesso una serie di trucchi contabili. Un discorso a parte vale per i costi di depurazione che GORI potrebbe continuare ad applicare illegittimamente a tutti gli utenti anche se non serviti da impianti di depurazione attivi.

C’è ancora un mese per bloccare i disegni di privatizzazione che potrebbero essere affidati alla GORI dalla Regione Campania e della Giunta Caldoro. Il PD regionale non osteggia minimamente queste manovre, ma il governo può promuovere questione di legittimità costituzionale ed ha prerogative per esercitare potere sostituivi della Regione Campania. E’ quello richiesto dall’interrogazione depositata oggi alla Camera dei Deputati.

Annunci

One thought on “Contro la privatizzazione dell’acqua in Regione Campania

  1. Ciao Ragazzi, che bello: penso questo. In un mondo fatto di distorsione del CONCETTO DI Velocita , di accelerazione , di dinamica, molto spesso, ben donde, che in assonanza alle Speculazioni di Aristotele , Newton , ,Assagioli.

    In un mondo dove se ci fosse piu amor proprio,e alla mattina , si pensasse di piu a baciar la propria terra , a cooperare con carios e non competere con carios e, quindi, tra noi anche: eucarios. , forse, prima ancora DI iPPOCRATE , CI SAREMMO RICORDATI CHE LA NOSTRA MACCHI NA ORGANICA E’ AL 60 PER CENTO CIRCA fatta di acqua, e avremmo risparmiato acqua, la nostra Energeia, e kinesis, funzionerebbe meglio e sarebbe piu economica : ossia verso la cooperazione enno la competizione: soltando, osservando noi stessi : per e i fenomeni di sona_: eucarios e carios, ossia, kinesis, piu pace e fratellanza, my point o f view

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...