Sprechi di stato e poi tagliano stipendi

exllsu4
Credo che sia importante che in un momento di spending review, in cui il Governo si sta arrovellando per trovare risorse da tagliare, invece di colpire gli stipendi dei docenti, delle Forze dell’ordine, invece di tagliare la salute, individuiamo i veri sprechi dello Stato.

  Il MoVimento 5 Stelle da tempo ha indicato a questo Governo – ma lo ha fatto anche Cottarelli – lo spreco enorme di denaro pubblico che c’è nelle esternalizzazioni. In particolare, nella mia interrogazione segnalo come già oggi stiamo spendendo centinaia di milioni di euro in più per non garantire la pulizia nelle scuole.

  Il MoVimento 5 Stelle promuove, con una proposta di legge a prima firma Marzana, di assegnare queste mansioni ad un servizio interno, che costa di meno e permette di assumere stabilmente 12 mila lavoratori. Invece, si continuano a sprecare risorse, a sparare slogan come «scuole belle», senza prima garantire scuole pulite.
  È tutto un grande fallimento. I progetti non partono, le ditte non hanno lavoratori esperti, i listini che stanno arrivando sulle scrivanie dei dirigenti per le tinteggiature e per altri interventi di manutenzione prevedono spese gonfiate. È urgente che Padoan si pronunci su quello che noi riteniamo un danno per le casse dello Stato, oltre che un danno per i lavoratori e la salute degli studenti. Presto le scuole si troveranno nuovamente a chiudere per la mancanza di pulizie e ci sarà nuovamente l’interruzione di pubblico servizio. Il MoVimento 5 Stelle non resterà a guardare (Applausi dei deputati del gruppo MoVimento 5 Stelle).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...