Immagina di essere un turista

Pompei-Turismo-Diffuso

Immagino un turista straniero che in barca a vela visita i beni culturali delle città della costa vesuviana ed alloggia negli alberghi del litorale rifocillandosi presso la nostra migliore ristorazione, un turista che fa trekking nel Parco Nazionale del Vesuvio visitando Ville Romane, mangiando il piennolo del Vesuvio e sorseggiando il rosso Lacryma Christi. Queste sono solo alcune delle idee e progetti che potrebbero arrivare dai “veri” portatori di interesse quali sono i cittadini, le associazioni, i commercianti e le Piccole e Medie Imprese (PMI) dei comuni da Portici a Castellammare.

Il “Tavolo Tecnico Cultura” del Movimento 5 Stelle promuove l’iniziativa “Pompei Turismo Diffuso” per accendere i riflettori sul “Piano Strategico” che sta elaborando l’Unità Grande Pompei (UGP), in maniera congruente ed in accordo col Grande Progetto Pompei, per il rilancio economico-sociale e la riqualificazione ambientale e urbanistica dei comuni interessati dal piano di gestione del sito Unesco “Aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata”, nonché per potenziare l’attrattività turistica dell’intera area. In particolare, il Piano Strategico dovrà prevedere interventi infrastrutturali urgenti, interventi di riqualificazione e di rigenerazione urbana, la promozione di sponsorizzazioni e forme di partenariato pubblico-privato, nonché il coinvolgimento di cooperative sociali, associazioni di volontariato e promozione sociale, organizzazioni non lucrative di utilità sociale o fondazioni interessate alla tutela e valorizzazione del patrimonio culturale ed il coinvolgimento degli operatori del settore turistico e culturale ai fini della valutazione delle iniziative necessarie al rilancio dell’area. Il Piano Strategico così elaborato sarà approvato da un “Comitato di Gestione” composto dal ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, che lo presiede, dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle Politiche di Coesione territoriale e allo Sport, dal presidente della Regione Campania, dal sindaco della Città metropolitana di Napoli e dai sindaci dei comuni interessati (Boscoreale, Boscotrecase, Castellammare di Stabia, Ercolano, Pompei, Portici, Torre Annunziata, Torre del Greco, Trecase).

È tempo di aprire gli occhi e di agire; non si può più restare fermi a guardare il proprio territorio subire trasformazioni radicali e irreversibili calate dall’alto senza la partecipazione dei “veri” portatori di interesse quali sono i cittadini, i commercianti e le Piccole e Medie Imprese (PMI) dei comuni interessati.

Annunci

One thought on “Immagina di essere un turista

  1. Pingback: Immagina di essere un turista | Ultime Notizie sul Movimento 5 Stelle M5S

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...