Ok a norma M5S su Libri digitali ma il governo è schiavo delle lobby delle case editrici

m5s-libri-digitali

L’acquisto complessivo di libri di testo per la scuola è quasi una tassa occulta e costa 530 euro a studente.

I libri spesso condizionano l’attività didattica e la narrazione dei docenti e producono scarsi aggiornamenti per ogni nuova edizione che viene prodotta e che rende magicamente obsoleta l’edizione precedente.

Il M5S con la norma Gallo ha creato una BIBLIOTECA NAZIONALE PER LIBRI DIGITALI GRATUITI per gli studenti.

Il partito del PD è invece schiavo delle lobby delle case editrici. Ascoltate come è possibile rinnovare la scuola con un’idea che accoglie una buona pratica didattica già diffusa in 200 scuole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...