Raccontate al M5S la realtà della vostra scuola

g

Anche a Ferrara il ministro dell’istruzione è mandato via dai cittadini.

Ormai può raccontare le sue favole solo ai giornalisti e ai presentatori TV, il resto del Paese non si beve le sue chiacchiere e vede tutti i giorni lo sfacelo che c’è a scuola. Raccontateci la realtà della vostra scuola a dirittoistruzionem5s@gmail.com . Ecco le segnalazioni già pervenute:
01. Classi pollaio liceo linguistico
Segnalo 2 classi pollaio di nuova istituzione ( sono 2 prime ) di 2 licei linguistici dell’ Umbria . Una delle 2 é composta addirittura da 32 alunni . Come si può apprendere una lingua straniera ( il cui insegnamento apprendimento necessita di attività di produzione orale , scambi comunicativi tipo role-play ecc) in un gruppo di 32 ?
Grazie x il vostro lavoro !
M.C.C.

02. 2 scuole senza dirigenti scolastici
Segnalo 2 casi di Istituti Conprensivi in Umbria gestiti da dirigenti scolastici reggenti , cioè titolari in altri istituti :
Grazie per il vostro lavoro.
Cordiali saluti.
M. C. C.

03. Disfunzioni ed irregolarita’ al provveditorato di Gorizia
Salve sono un insegnante l. a. il giorno 7 settembre 2015 con le seconde nomine al provveditorato di Gorizia ho ricevuto incarico su 10h nella scuola Dell infanzia. Alle 12 il provveditorato di Gorizia mi chiama dove mi informa di ciò è mi riferisce di contattare la scuola per la presa di servizio. Io contatto.l istituto Giacic di monfalcone e come concordato al telefono invio i miei documenti e mercoledì 9 dovevo trovarmi a scuola per la presa di servizio. Alle 16.30 del giorno 7 settembre ricevo una telefonata dal provveditorato di Gorizia dove mi si diceva che le 10 h assegnato mi forse non c erano più e che ci dovevamo risentire il giorno 8 . A tutto oggi non ho ricevuto comunicazioni in merito e ne tanto.meno risposta provando a telefonare. In tanto mi hanno fatto rinunciare ad una supplenza di circolo il giorno 7 . Così io ho perso lavoro sia a gorizia che a rimini.
Penso che una così abominevole non sia mai successo. E ciò credo che deve essere riferito al Sig Renzi.
Grazie L. A.

04. alcune indecenze della scuola
Caro cittadino Luigi Gallo, tra le follie della scuola meno conosciute c’è la pessima riforma dei C.P.I.A. (centri provinciali istruzione degli adulti), ex C.T.P.
Anche noi insegnanti degli adulti siamo stati impacchettati in moduli, corsi di primo e secondo livello con tanto di livelli da certificare assurdi.
Lavoriamo per lo più con profughi, sedicenni non accompagnati, stranieri che parlottano l’italiano e italiani poco scolarizzati. I livelli di preparazione standardizzati che ci vengono imposti sono a dir poco da miracolo.
S. A.


06. e’ legale?
Classe I liceo delle scienze umane. 29 alunni totali: 3 alunni con il sostegno di cui una ragazza gravemente ipovedente, 2 alunni BES ( DSA ). Buona Scuola, Scuola Buona o Scuola alla Buona?
Grazie del vostro lavoro.
Prof.ssa C. D.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...