Definiscono Rai 3 “camorrismo giornalistico”: sono gli stessi che mettono le mani sulla riforma

CQd-MRJWsAAVJ9M

Dopo i mandanti politici arrivano le aggressioni reali per i giornalisti che lavorano per RAI 3. E’ questo il clima che il Partito Democratico ha creato nei confronti di una intera rete televisiva e di specifici programmi.

Il Presidente De Luca della Regione Campania, del PD, ha attaccato frontalmente Report con parole intimidatorie “Avete rotto le scatole” dice che la RAI3 con quella trasmissione compie “atti di camorrismo giornalistico, attacchi personali, atti di imbecillità, ma non ingenua”. “Il camorrismo per me – ha proseguito – è avere forme di violenza verso gli altri essere umani”. Fare inchiesta come la fa Report è, quindi, violenza, camorrismo secondo un alto esponente del PD. Ed è chiaro che se si asserisce questo, c’è qualcuno che pensa che alla violenza e alla camorra si può rispondere anche con la violenza come fa Andrea Pardi, amministratore unico della Società Italiana Elicotteri ripreso in questo video. Questo è un governo pericoloso, questo è un PD pericoloso. Un senatore della maggioranza ha mandato un SMS ad un giornalista scrivendo “sappia che a Rai3, tra un po’, entreremo con il lanciafiamme”. Sono queste le stesse persone che metteranno interamente le mani sulla RAI con la nuova riforma voluta dal Presidente del Consiglio mai scelto dagli italiani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...