“No Tax Area”, firma la petizione su università5stelle.it

df

L’Italia è al terzo posto come importi medi delle tasse in Europa. Gli studenti pagano in media 1220 euro all’anno mentre in Germania la tassazione è di 50 euro secondo il rapporto Eurydice. Questo insieme ad una politica occupazionale disastrosa che svende i nostri asset sul mercato internazionale e si fonda su grosse imprese e banche da rapina guidate dagli amici dei politici senza stimolare le PMI che sono il nostro vero tessuto industriale, producono fuga degli studenti all’estero e la riduzione delle iscrizioni in Italia.

Per garantire il futuro al nostro Paese prima di tutto bisogna ridurre le tasse universitarie e creare una NO-TAX area e poi sicuramente migliorare la qualità. Il M5S in parlamento ha messo nero su bianco la proposta di legge già discussa da 2 anni con le altre forze politiche per poi essere insabbiata dal governo. Privare il Paese di intelligenze, di culture, di saperi ci avvolge in una spirale verso l’abisso. La Merkel e il suo cane obbediente in Italia vorrebbero cittadini italiani con ruoli di bassa manovalanza. Non ci sono salvatori della patria da attendere, tocca a te assediare la politica promuovendo nella tua università la raccolta firme per la riduzione delle tasse universitarie. Scarica i moduli =>http://www.beppegrillo.it/…/univers…/proposta-di-legge.html…

Annunci

One thought on ““No Tax Area”, firma la petizione su università5stelle.it

  1. Sono anni che penso che la scuola debba essere meno classista…

    Tutti ma proprio tutti avendo voglia di studiare dovrebbero avere pari opportunita’

    Quindi firmo con piacere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...